Qui in seguito vengono riportate le esigenze rispetto ai documenti per e dall estero che piu spesso vengono legalizzati. Nel caso non siete sicuri che i vostri documenti rispondono a tali esigenze o si tratti di un caso più speciale, una consulenza tempestiva (gratuita!) con noi vi risparmiera molte inconvenienze, perdina di tempo i di soldi.


Esigenze rispetto ai documenti per traduzione e legalizzazione per l estero:

  • Certificato di nascita, di matrimonio civile, di stato sivile, di legami di parentela, di residenza stabile, atto di morte devono essere duplicati (non originale o copie con autentica notarile) o in rari casi copie vidimate dal comune emittente tramite timbro rettangolare umido per l estero. I documenti devono portare obbligatoriamente il timbro rettangolare del comune emittente che accerta l autenticita della firma e del timbro che vi sono apposti.

  • Certificato accademico di studi devono essere compilati la facolta, la specialità, l anno di iscrizione, la durata, il grado accademico per il quale studiate e dove vi servira; certificato di scuola elementare o di scuola media superiore per trasferimento deve essere sottoscritto non solo dal responsabile di classe ma anche dal dirigente scolastico.

  • Diploma di scuola media superiore, diploma di collegio, diploma di laurea, allegato al diploma di laurea, informazione accademica, diploma di qualifica post-laurea (compresi quei rilasciati da istituti accademici di medicina) vi raccomandiamo di portarci l originale che poi vi sarà restituito. Se nel caso ci porterete copia, allora devono vedersi in modo esclusivamente chiaro il timbro dell unita accademica e la firma del dirigente scolastico o del rettore e del preside di facolta. Per le informazioni accademiche devono essere eseguiti i requisiti come per il certificato accademico di studi.

  • Certificato penale deve riportare due firme del giudice e del segretario e timbro del rispettivo tribunale; provvedimento del tribunale sulla registrazione di una ditta, certificato di situazione attuale devono riportare firma fresca del giudice (presidente del tribunale) e timbro umido (non copie autenticate dal notaio); procura o dichiarazione le firme del mandante o del dichiarante devono essere autenticate dal notaio.

  • Certificato medico per lavoro all estero vi devono essere compilati tutti i vostri dati indicati all inizio del documento. Dovete essere passato tutte le visite compreso wassermann, aids e psichiatra, dato che sussiste la possibilità anche se il documento sia legalizzato senza di essi (ciò succede molto raramente), che ne insorga problema all ingresso nel rispettivo paese; passaporto vaccinazioni di una bambino (la tessera medica del bambino non e soggetta a legalizzazione) devono essere compilate tutte le vaccinazioni fatte fino a quel momento e il medico personale deve aver obbligatoriamente firmato e timbrato ogni pagina.

  • Certificato bancario quando emesso dalla vostra banca dovete precisare che avete bisogno di traduzione e di legalizzazione per l estero e che esso sia sottoscritto da due persone autorizzate che hanno depositato i loro specimen alla Banca Bulgara Nazionale.


Gentili Clienti, quando vi rilasciano rispettivi documenti, controllate obbligatoriamente la correttezza dei dati ivi riportati onde evitarne gli errori commessi perchè noi non abbiamo diritto di fare nessuna modifica sui documenti o di modificarli alla traduzione.


Tutti i documenti provenienti dall estero per la Bulgaria qualunque siano e non importa se sono copie o originali devono essere muniti di Apostille perchè siano tradotti e perchè l Ufficio Consolare legalizzi la nostra traduzione.


L Apostille rappresente la legalizzazione del documento dal Ministero della giustizia o dal Ministero degli affari esteri della Repubblica di Bulgaria conformemente alla Convenzione dell Aja del 5 ottobre 1961. Occorre quanto i documenti tradotti sono destinati ad un paese che ha sottoscritto la convenzione suddetta. Ogni paese determina da solo quali suoi organismi hanno il diritto di apporre apostelle. Informazione dettagliata potete ottenere al seguente indirizzo.


Paesi che hanno sottoscritto la Convenzione dell Aja del 5 ottobre 1961


Austria, Australia, Andorra, Antigua e Barbuda, Argentina, Armenia, Barbados, Bahami, Bielarus, Belgio, Beliz, Bosnia ed Erzegovina, Botswana, Bruney, Bulgaria, Gran Bretagna, Venezuela, Germania, Grecia, Israele, Irlanda, Spagna, Italia, Kazachstan, Cipro, Cina solo per le regioni amministrative speciali Hong Kong e Macao, Colombia, Lettonia, Lesoto, Liberia, Lituania. Lichtenstein, Lussemburgo, Mavrizio, Macedonia, Malawi, Malta, Isole Maresciallo, Messico, Namibia, Niu, Nova Zelanda, Norvegia, Panama, Portogallo, Romania, Federazione Russa, Salvador, Samoa, San Marino, Swaziland, Saint Kinds and Nevis, , Slovenia, Surinam, Stati Uniti di America (USA), Tonga, Trinidad and Tobago, Turchia, Ungheria, Figi, Francia, Olanda, Croatia, Repubblica Ceca, Svizzera, Svezia, Africa del Sud, Giappone.


Le eccezioni ne sono due:


  • Documenti che provengono da paesi con i quali la Repubblica di Bulgaria ha stipulato contratti per assistenza legale Austria, Azerbaigian, Algeria, Armenia, Viet-nam, Giorgia, Grecia, Spagna, Yemen, Cipro, Repubblica Democratica Popolare della Corea, Cuba, Kuweit, Libia, Mongolia, Polonia, Romania, Federazione Russa e i paesi dell ex-OND ad eccezione di Lituania, Lettonia ed Estonia, Siria, Repubblica confederativa Yugoslavia e per i paesi dell ex-Repubblica socialista confederativa Yugoslavia Macedonia, Bosnia ed Erzegovina, Croatia, Slovenia, Ungheria, Francia, Ceca e successore per diritto del contratto e anche la Slovacca. Nel caso tra la Repubblica di Bulgaria e un altro paese sussiste un contratto stipulato per assistenza legale la procedura della legalizzazione dei documenti tradotti è agevolata, le autentiche necessarie sono meno e si pagano tasse ufficiali inferiori. La legalizzazione con Apostille non e obbligatoria.


  • documenti provenienti dalla Canada, Kuweit, Cina, India devono riportare timbro originale della nostra ambasciata nel rispettivo paese.


L Ufficio Consolare non legalizza le traduzioni dei documenti, eseguite all estero. La traduzione deve essere eseguita di nuovo in Bulgaria. In molti paesi al documento viene attaccata la traduzione e su di essa viene apposto l Apostille. Il documento di nuovo non e regolare perchè l Apostille deve porsi sul documento stesso.